Blog

Recupero di stato post-islamico nella provincia di Ninive

image description

“Stiamo già vivendo nello stato post-islamico (is) stage. Il governo locale di Ninive ha lavorato al recupero, e il progresso è evidente in termini di stabilità, ricostruzione e fornitura di servizi essenziali nei distretti liberati, a partire da Qayyarah, Shoura, Hamam al-alil, Hamdaniya, Basheeqa, Bartila come così come il lato sinistro della città di Mosul “ha dichiarato il governatore Ninive, Nofal Hammadi, durante una tavola rotonda organizzata dal Medio Oriente Research Institute (Meri) il 18 aprile 2017.

All’evento hanno partecipato i leader locali della provincia di Ninive, il Consiglio provinciale di Ninive, i sindaci dei vari distretti, i rappresentanti del governo regionale del Kurdistan, i gruppi minoritari e il settore privato (Vedi sotto per una lista completa degli addetti). L’evento è stato volto a coinvolgere i leader locali e altre parti interessate nella progettazione di una tabella di marcia per la ricostruzione e il recupero futuro di Ninive.

I partecipanti hanno condiviso le loro visioni del processo di recupero di Ninive e hanno evidenziato le recenti tappe raggiunte nelle aree liberate, in particolare in relazione alla sicurezza, alla riparazione delle infrastrutture, al processo di riconciliazione e al ritorno del persone sfollate internamente.
Tra i piani attualmente approvati c’è la “strategia di cinque anni di Ninive”, sostenuta dal governo locale Ninive, che è destinato ad essere eseguito in tre tappe nei prossimi anni. “il lavoro è in corso durante il giorno e la notte per fornire servizi di base, come l’acqua e la potenza, nelle aree liberate, nonché per cancellare la distruzione causata da is”, ha spiegato Hammadi. Inoltre, questa fase richiede una “comprensione più approfondita e più profonda”, secondo Kiki, Presidente del Consiglio provinciale di Ninive, che ha chiamato “tutte le componenti di Ninive per cooperare e partecipare a un dialogo serio per favorire la ripresa processo “.

Una serie di raccomandazioni pratiche sono state proposte per le parti interessate e i decisori a livello locale e nazionale del governo, così come il governo regionale del Kurdistan. Ricostruire la fiducia tra cittadini e autorità e tra Erbil e Baghdad è stata considerata cruciale per il successo del processo di recupero di Ninive. L’importanza del settore privato e degli investimenti privati è stata sottolineata anche per la ricostruzione e il recupero definitivo di Ninive.

Nofal Hammadi al-sultano, governatore di Ninive
Bashar Kiki, Presidente del Consiglio provinciale di Ninive
Jabar, Segretario generale del Ministero degli affari peshmerga
Veduto Hamza Khalil, capo del Comitato per la ricostruzione e i servizi
Sail Ismael Alomary, assistente del governatore per la pianificazione
Khalid Kaheel Mohammad, decano del Collegio di ingegneria presso la Ninive University
Yunis Sharif Dawood, direttore degli affari ingegneristici
Bahnam Na’oom, assistente amministrativo presso la Alhamdaniya University
Abdulmawjood, direttore dell’ingegneria presso la Alhamdaniya University
Dawood Baba Ya’qoob, membro del Consiglio provinciale di Ninive
Arena Abdullah Alsinjary, primo vice governatore di Ninive
Arci Mohammad Hasan, capo della Commissione per gli investimenti Ninive
Maccioni Ya’qoob blo, capo del distretto di Takleef
Imad Alrashidy, consigliere del governatore di Ninive per gli affari della sicurezza
Norradin Yunis Qiblan, vicepresidente del Consiglio provinciale di Ninive
Aweed Ali Aljiheshi, membro del Consiglio provinciale di Ninive
Amin Ibrahim Alhanash, assistente del governatore di Ninive
Mohammad mwazi Almakram, consigliere del governatore di Ninive
Carmine Haji Mohammad Al’asaf, assistente del governatore di Ninive per la ricostruzione
Ali Mohammad Ali, Unione irachena degli uomini d’affari
Hathal Yunis Aga, investitore presso il centro business Ninive
Arci Ali fathil, assistente amministrativo del governatore di Ninive
Khudaida Qolo Ali, consigliere del governatore di Ninive per componente yazidi
Ikhlas Sabah Khithr, responsabile della rete delle donne Ninive
Hasan Alsab’awi, membro del Consiglio provinciale di Ninive
Abdulbazi Mendez, assistente del governatore di Ninive per gli affari di potere
Mohammad Ali Almashhadani, Presidente della camera del settore Ninive
Yaqthan Alsafar, settore privato
Mohammad è migliore, settore privato